Allattamento al seno, come prevenire e curare le ragadi ed evitare la mastite

Allattamento al seno, come prevenire e curare le ragadi ed evitare la mastite
21.11.2019

Le ragadi al seno sono relativamente comuni e rappresentano il lato negativo dell’allattamento oltre che, in genere, la causa che conduce le neo mamme a passare al latte artificiale, soprattutto in quei casi dove i taglietti intorno al capezzolo causano la mastite. Quest’ultima è un’infiammazione di una determinata zona del seno, causata dall’ostruzione dei dotti galattofori, conseguente a un’infezione batterica provocata, in genere, dallo Staphilococcus aureus.

È importante prevenirla o, comunque, provare ad arginarla prima di passare al latte artificiale, in quanto l’allattamento stesso è un rimedio naturale per prevenire e combattere la mastite.

  • Le cause delle ragadi

Le ragadi sono spesso la conseguenza di tre fattori:

  • scorretta posizione del bambino durante l’allattamento;
  • poppate troppo lunghe;
  • capezzolo retratto e conseguente difficoltà, per il neonato, ad attaccarsi al seno, in questo caso si può risolvere utilizzando gli appositi paracapezzoli.

Al fine di evitare che il seno si infiammi e si formino le ragadi, può tornare utile applicare sulla cute l’olio di mandorle dolci, già durante gli ultimi mesi di gravidanza, per tenerla ben idratata ed elastica. Sconsigliamo le creme, le pomate e tutti gli altri prodotti non commestibili.

In alcuni casi, può capitare che il bimbo non riesca a svuotare totalmente il seno, anche a causa di un'abbondante produzione di latte; in queste situazioni, è importante utilizzare un tiralatte che, oltre a diminuire il dolore al seno, darà alla neo-mamma la possibilità di rilassarsi e di lasciare utilizzare tale scorta al padre o a chi dà una mano nell’accudire e nutrire il pargolo. 

Non avere vergogna di chiedere aiuto

Chiedere aiuto nei primi mesi di vita del piccolo, non significa essere una cattiva madre, anzi, il supporto, soprattutto nei primi mesi, è fondamentale per non incorrere in stress. Frequentare un corso pre-parto è già un buon inizio, si apprenderanno l’importanza del contatto pelle a pelle per far partire la produzione di latte e si riceveranno anche molti consigli sull'allattamento al seno

I professionisti sanitari, come le ostetriche, gli infermieri e i medici, hanno spesso una formazione standard in materia di supporto all'allattamento al seno. Esistono anche i sostenitori o consulenti tra pari, che sono madri che hanno allattato al seno i propri bambini, formate per aiutare a donare supporto per tutti i piccoli problemi quotidiani, come controllare se il bambino è attaccato bene al seno e se assume abbastanza latte. 

I consulenti per l'allattamento al seno professionali hanno una formazione più approfondita e possono supportare la madre a risolvere problemi più complessi, come quando il bambino non aumenta di peso o si rifiuta di attaccarsi.



Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, contattaci. Il team della Farmacia Del Corso è a tua completa disposizione

Products related to this post

VEA Lipogel 50ml
VEA Lipogel 50ml

€ 18,01 € 22,00 Ex Tax: € 14,76

Acquista
PURELAN 100 Cr.Capez.37g
PURELAN 100 Cr.Capez.37g

€ 13,40 € 15,92 Ex Tax: € 10,99

Acquista
Silver Cap Coppette in Argento 2pz
Silver Cap Coppette in Argento 2pz

€ 34,02 € 44,80 Ex Tax: € 30,93

Acquista
RILASTIL Elastic Olio  80ml
RILASTIL Elastic Olio 80ml

€ 11,91 € 15,90 Ex Tax: € 9,76

Acquista
FDR CLEMULINA Crema Seno 15ml
FDR CLEMULINA Crema Seno 15ml

€ 12,93 € 14,99 Ex Tax: € 10,60

Acquista

Commenti: 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non puo' essere pubblicato . I campi richiesti sono contrassegnati*