Sos capelli dopo il mare

Sos capelli dopo il mare
29.08.2019

Ogni anno la stessa storia: dopo le vacanze i capelli appaiono sfibrati, scoloriti, aridi, fragili e pieni di doppie punte, in una parola rovinati, ed infatti con l’arrivo dell’autunno iniziano a cadere copiosi.

Ciò è dovuto all’enorme mole di stress che la chioma ha dovuto subire durante l’estate: ore e ore sottoposta al caldo, sotto i raggi del sole, attaccata dall’umidità, dal cloro delle piscine e dalla salsedine del mare, tutti elementi che vanno ad intaccare il film idrolipidico di cute e capelli, e la cheratina dai fusti. 

Perciò se anche tu quest'estate, nonostante i buoni propositi, non hai agito in maniera preventiva prestando particolari attenzioni alla tua capigliatura, come applicare gli appositi filtri solari anti-UV e balsami nutrienti e idratanti tutte le sere, è molto probabile che debba correre ai ripari, per ripristinarne benessere e bellezza.

Ecco qualche valido consiglio da inserire nella quotidiana hair-care routine per andare in soccorso dei capelli dopo il mare e riaverli in breve tempo setosi, folti e pieni di vitalità:

  • Scegli con attenzione lo shampoo 

La scelta del detergente è troppo spesso sottovalutata mentre, invece, è di primo piano per la salute dei capelli. Numerosi prodotti contengono parabeni e tensioattivi schiumogeni che, a lungo andare, provocano indebolimento e secchezza della chioma. Perciò, se si vuole davvero rigenerare i capelli e restituire loro forza e vigore, è importante scegliere con cura i prodotti che si usano sulla propria testa e preferire shampoo idratanti delicati e non invasivi.

  • Massaggio del cuoio capelluto: piacere e benessere

Il momento dello shampoo può essere trasformato in un vero e proprio trattamento di relax e bellezza massaggiando energicamente il cuoio capelluto, con le mani aperte e movimenti circolari. In questo modo si favorisce la circolazione sanguigna e si stimola la crescita dei capelli. 

Inoltre, è bene fare una volta alla settimana uno scrub o un gommage, in modo da eliminare cellule morte, depositi di sebo e residui di prodotti per lo styling dal cuoio capelluto e favorire una migliora ossigenazione capillare.

  • Maschere “overnight”, un vero boost di bellezza! 

Svegliarsi con una capigliatura rinnovata non è solo un sogno ma può essere realtà, applicando maschere, oli o sieri rigeneranti, e lasciandoli in posa tutta la notte. Al risveglio i capelli saranno più morbidi e nutriti. 

Una semplice maschera casalinga per provare questo portentoso trattamento si può ottenere emulsionando insieme un cucchiaio di olio di ricino e uno di olio di semi di soia, da applicare su capelli e cute, lasciare in posa l’intera notta e lavare normalmente il mattino dopo.

  • La salute inizia dall’interno  

Per avere capelli belli e sani è fondamentale seguire una dieta sana ed equilibrata, ricca di frutta e verdura, così da garantire alla chioma il giusto apporto di vitamine e sali minerali. All’occorrenza, si può valutare l’assunzione di un integratore specifico per capelli a base di biotina, ferro, zinco, Omega3 e aminoacidi (in particolare taurina, metionina e cisteina).

  • Attenzione allo styling

In questo periodo in cui i capelli sono più fragili è bene ridurre il più possibile l’uso di phon, piastre e arricciacapelli, proteggendoli con appositi termo-protettori quando non se ne può fare a meno. Un’ultima accortezza consiste nell’evitare di spazzolare i capelli troppo energicamente quando sono umidi perché molti verrebbero strappati.

Seguendo questi semplici consigli, i tuoi capelli torneranno in breve tempo ad essere sani e splendenti!


Commenti: 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non puo' essere pubblicato . I campi richiesti sono contrassegnati*