CAUSA EMERGENZA SANITARIA LE SPEDIZIONI POTREBBERO SUBIRE DEI RITARDI - PER MAGGIORI INFO CLICCA QUI

Rimedi naturali per le zanzare

Rimedi naturali per le zanzare
19.05.2020

L’estate è alle porte, ma le zanzare, complice il caldo di questi giorni, sono già arrivate, soprattutto nelle zone più umide, e siamo già alla ricerca di come combatterle.

Le zanzare rappresentano da sempre uno degli ospiti più fastidiosi dell’estate, esse si nutrono di sangue, attaccano frequentemente l’uomo, causando gonfiore, arrossamento e il fastidioso prurito alla pelle per via dell'istamina, che è un agente infiammatorio e causa una sorta di reazione allergica più o meno forte a seconda delle persone.

Rimedi per il prurito

Quando il gonfiore è dovuto a sfregamento, come l’abitudine di grattarsi, si può ricorrere ai principi naturali o rimedi fatti in casa come:

  • Impacchi di ghiaccio che riducono il gonfiore.
  • L’aloe vera, ideale per ridurre il prurito
  • Creme a base di calendula, data la loro azione antistaminica 
  • Impacchi alla camomilla

Rimedi per evitare le punture

Prima vogliamo dare un consiglio ai soggetti allergici, o comunque inclini a conseguenze più gravi alle punture di zanzara, che dovrebbero prevenire: 

  • Installando zanzariere sulle finestre di casa.
  • Avendo sempre a portata gli appositi repellenti, come la classica citronella o spray.
  • Avendo sempre con sé le lozioni dopo puntura, reperibili in farmacia, che alleviano prurito e gonfiore da subito.

Ma vediamo insieme quali sono gli altri modi per tenere alla larga questi fastidiosi insetti.

Ultrasuoni: in casa e fuori

Tra i rimedi antizanzare, i dispositivi a ultrasuoni sono pratici, ecologici, relativamente economici e non implicano l’uso sulla pelle di prodotti di derivazione chimica. 

Li si può utilizzare in casa ed esistono versioni più piccole sono presenti all’interno di braccialetti, portachiavi, pennette usb e orologi che si possono portare con sé anche all’aperto e possono risultare molto utili per i bambini.

Spray naturali

Esistono poi diversi prodotti totalmente naturali, reperibili anche in farmacia, senza parabeni, in flacone e senza gas propellenti e ammoniaca: sono adatti per proteggere dagli insetti anche le pelli più sensibili e quelle dei bambini. Tra i componenti naturali che si sono dimostrati efficaci nelle proprietà insetto-repellenti, secondo diversi studi, troviamo: olio di andiroba, oli essenziali di basilico sacro, cedro dell’Atlante, citronella, eucalipto, geranio, lavanda, limone, legno di rosa. In alcuni di essi potrete trovare anche la presenza di aloe vera, che reidrata e rinfresca la cute, specialmente quella delicata dei bambini. 

Quando le zanzare continuano ad attaccarci

Se i rimedi e le prevenzioni naturali sembrano non avere effetto, vuol dire che stiamo avendo a che fare con zanzare dalla corazza bella dura e, purtroppo, bisogna passare alle maniere forti e utilizzare prodotti che contengano principi attivi di altra origine. 

In alcuni prodotti repellenti si trova la icaridina, ossia un principio attivo comune utilizzato negli insetto-repellenti che si applicano sulla pelle. Essa respinge e tiene a distanza gli insetti e, se applicata correttamente, crea una barriera di vapore sulla superficie della pelle che tiene alla larga non solo le zanzare.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.


Commenti: 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non puo' essere pubblicato . I campi richiesti sono contrassegnati*