Nausea in gravidanza

Nausea in gravidanza
29.03.2019

Circa tre donne su quattro soffrono di nausea in gravidanza, con o senza vomito e intensità variabili.

Nella gran parte dei casi, questo fastidioso disturbo viene avvertito specialmente nel primo trimestre e tende a sparire entro la fine del quarto mese, anche se un 20% delle donne in dolce attesa continua a provarlo anche in seguito.

La nausea gravidica tende a comparire specialmente al mattino, appena sveglie, quando si è a stomaco vuoto, ma può comparire anche al pomeriggio, alla sera, di notte, insomma non esiste una regola fissa: sono tutte situazioni ugualmente normali.

Nella maggior parte dei casi, gli attacchi di nausea consentono comunque di alimentarsi in modo sufficiente, sono rari i casi che sfociano in iperemesi gravidica con episodi di vomito talmente rilevanti da impedire di alimentarsi adeguatamente. In tali casi può rivelarsi necessario il ricovero in ospedale.

Le cause della nausea in gravidanza non sono ancora del tutto chiare, probabilmente sono dovute al forte incremento nel primo trimestre della gravidanza degli ormoni estrogeni, progesterone e gonadotropina corionica anche detta beta hCG.

Secondo altre ipotesi, invece, potrebbe essere un meccanismo di difesa dell’organismo materno per preservare madre e figlio da cibi potenzialmente pericolosi, dato che avviene soprattutto nel primo trimestre, quello più delicato per lo sviluppo degli organi del bambino.

Per prevenire la nausea in gravidanza appena sveglia, ancor prima di fare colazione, la futura mamma dovrebbe mangiare un biscotto secco, un cracker o una fetta biscottata. Nell’arco della giornata, poi, dovrebbe fare tanti piccoli spuntini, anziché i canonici 3 pasti principali, perché la nausea aumenta a stomaco vuoto. Gli alimenti da preferire sono quelli ricchi di carboidrati e poveri di grassi. Un’altra buona abitudine per evitare nausea e vomito in questo delicato periodo è di non associare cibi solidi e liquidi, ossia di bere lontano dai pasti.

Un buon rimedio naturale per la nausea in gravidanza è lo zenzero, che si può assumere sia fresco, sia candito sia sotto forma di infuso.

Hai domande o curiosità su questo argomento? Contattaci o vieni a trovarci presso la nostra sede: lo staff della Farmacia del Corso risponderà con piacere ad ogni tua domanda in merito!


Commenti: 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non puo' essere pubblicato . I campi richiesti sono contrassegnati*