Con l'arrivo della stagione ricorda di proteggere il tuo amico a 4 zampe e dai parassiti

Con l'arrivo della stagione ricorda di proteggere il tuo amico a 4 zampe e dai parassiti
24.05.2019

Con l’arrivo della bella stagione è molto importante ricordarsi di proteggere i propri amici a 4 zampe da insetti e parassiti che, complici le calde temperature e l’elevato tasso di umidità, si svegliano e incominciano a cercare ospiti da cui trarre nutrimento.

Anche se, è bene ricordarlo, in realtà dovremmo proteggere i nostri amati pelosi durante tutto l’anno, e quindi anche in inverno, perché pulci, amando il caldo, se viene sospesa l’applicazione degli antiparassitari possono prosperare anche nelle nostre case, quando accendiamo i termosifoni. 

Invece, per fortuna, durante l’inverno le zecche, i flebotomi che trasmettono la Leishmaniosi e le zanzare che portano la Filaria non sono attivi e presenti d’inverno, ma tornano ad esserlo con l’arrivo della primavera.

Tutti questi sgradevoli parassiti possono sia provocare infezioni secondarie alla pelle dei nostri amici animali, sia causare loro vere e proprie patologie molto pericolose, alcune anche trasmissibili all’uomo, come la leishmaniosi.  

Per evitare spiacevoli e pericolose conseguenze, è importante puntare sulla prevenzione anche perché, fortunatamente, al giorno d’oggi esistono una pluralità di prodotti adatti a tutte le necessità. Vediamoli nel dettaglio:

  • Collari antiparassitari: in commercio sono disponibili sia in confezioni singole sia in pack, regolabili o di differenti dimensioni in base alla taglia del soggetto. Possono avere formulazioni diverse, quindi è bene leggere bene le indicazioni riportate in confezione. Ad esempio alcuni assicurano solo la funzione repellente contro le pulci ma la maggior parte garantisce una buona protezione anche contro zanzare e i flebotomi della Leishmania.
  • Pipette o Spot-on venduti in confezioni multiple dal dosaggio prestabilito in base alla taglia. Vanno applicati una volta al mese, alcuni solo tra le scapole dell’animale, altri in più punti lungo la spina dorsale. Tramite il rilascio graduale del prodotto, assicurano lungo tutto il mese una protezione ideale contro la maggior parte dei parassiti. 
  • Pastiglie e tavolette appetibili. Anche questo tipo di antiparassitari va utilizzato una volta al mese, sono molto utili anche per contrastare parassiti intestinali e di norma hanno un’azione molto positiva sul metabolismo.
  • Shampoo, vanno adoperati principalmente in caso di presenza di parassiti, poiché hanno una minore azione preventiva nel tempo e dovrebbero, perciò essere impiegati molto di frequente per prevenire efficacemente le infestazioni.
  • Spray vanno spruzzati direttamente sul pelo di cani e gatti e garantiscono un mese di protezione dalle zecche e tre dalle pulci. Se l'animale dovesse leccare la zona bagnata dall’antiparassitario, potrebbe verificarsi un aumento momentaneo della salivazione.

E tu, proteggi il tuo amico a quattro zampe?

Commenti: 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non puo' essere pubblicato . I campi richiesti sono contrassegnati*