I benefici della camminata

I benefici della camminata
13.06.2019

Non hai tempo o voglia di allenarti in palestra ma sei consapevole dell’importanza di praticare una regolare attività fisica? 

Niente paura, la soluzione è più semplice di quanto tu possa pensare… basta una semplice camminata!

Ebbene sì, come diceva Ippocrate più di duemila anni fa “camminare è la miglior medicina”.

Numerosi studi hanno, infatti, dimostrato che camminare è la ginnastica migliore per stare in forma, oltre che il moto più naturale. 

Ecco quali sono i benefici che camminare almeno mezz’ora al giorno apporta al nostro organismo:

  • Favorisce la perdita di peso

Per dimagrire, infatti, è fondamentale abbinare ad una sana alimentazione e ad un adeguato riposo, una regolare attività fisica. Mentre allenamenti troppo lunghi possono risultare stressanti, una camminata a passo sostenuto può essere la risposta ideale per bruciare i grassi assimilati, aiutando a perdere peso o a mantenere la giusta forma fisica. Inoltre è anche un ottimo modo per tonificare i muscoli.

  • Accelera il metabolismo

Una regolare attività fisica risveglia la tiroide, risultando un vero toccasana in tutte quelle situazioni in cui il metabolismo rallentato si associa ad un aumento di peso.

  • Rinforza la circolazione e aiuta a ridurre la cellulite

Quando si permane seduti o immobili per molto tempo la circolazione non è fluida, mentre quando si cammina ogni passo compiuto è come una pompa che la stimola, aiutando la circolazione, la delocalizzazione del grasso cutaneo e contrastando la cosiddetta pelle a buccia d’arancia.

  • Rinforza le difese immunitarie

Rinforzando il funzionamento del sistema circolatorio anche il sistema immunitario risulta più attivo ed efficiente. Inoltre, grazie alla produzione di endorfine, diminuiscono i livelli di stress, causa di molteplici problemi all’organismo.

  • Fa bene al cuore

La camminata veloce, mantenendo più alto il battito cardiaco, lo allena, migliora la funzionalità cardiaca e aiuta a regolare il colesterolo.

  • Previene il diabete

Camminare stimola il lavoro dell’ormone dell’insulina, fondamentale per metabolizzare gli zuccheri, e ostacola l’aumento di peso, un fattore determinante per l’insorgenza del diabete di tipo 2.

  • Camminare all’aperto fa bene alla vista

Se si decide di camminare all’aria aperta, oltre ai precedenti vantaggi si avrà anche quello di allenare la vista da lontano, che al giorno d’oggi sempre chiusi in casa o in ufficio, non capita di frequente.

Perciò non ci sono più scuse… metti delle scarpe comode e inizia a camminare! 

Commenti: 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non puo' essere pubblicato . I campi richiesti sono contrassegnati*